Menu Carrello
2
FAQ it

San Francisco

I Migliori Musei a San Francisco

Risparmia il 42% sul prezzo d'ingresso alle principali attrazioni di San Francisco e ottieni anche giri illimitati in funicolare con CityPASS.

Collezioni d'arte di livello mondiale, mostre scientifiche interattive e tutto ciò che avresti sempre voluto sapere sui sistemi funiviari, San Francisco vanta una variegata scena museale. In quale altra città è possibile trovare un acquario, una foresta pluviale, un planetario e un museo di storia naturale allo stesso tempo? Oltre alle mostre, molti dei musei offrono viste mozzafiato sulla baia e sui migliori parchi della città. Qui potrai trovare le tappe dei più famosi musei da aggiungere all'itinerario.


Exploratorium

Quale modo migliore per imparare e assorbire le informazioni che vedi, che essere in grado di interagire con esse? Al Exploratorium di San Francisco, i visitatori possono fare proprio questo.

L'Exploratorium ha più di 600 esposizioni interattive interne ed esterne create dallo staff di scienziati e artisti. È stato descritto come, "la sala giochi di uno scienziato pazzo, un parco divertimenti scientifico, e un laboratorio sperimentale, tutto in uno" (7x7 Magazine).

Curiosità
L'Exploratorium è stato il primo museo scientifico a creare un sito web. Venne inaugurato nel dicembre del 1993. L'Exploratorium ha avuto un tale impatto sull'apprendimento che l'80% dei centri scientifici, in tutto il mondo hanno utilizzato o utilizzano i suoi programmi idee o mostre o nel loro lavoro.

Cosa fare
Con sei gallerie da esplorare, c'è una mostra interattiva per tutti. Anche se non sei uno scienziato, avrai probabilmente alcune domande senza risposta riguardanti il mondo, i fenomeni scientifici, o entrambi. L'Exploratorium, con molta probabilità, risponderà ad almeno una di queste impellenti domande.

Nella Bernard and Barbro Osher West Gallery, i visitatori possono approfondire i misteri della memoria umana, l'emozione, il giudizio e la percezione. Il Tactile Dome è una mostra coinvolgente che permette ai visitatori di esplorare e farsi strada attraverso una serie di trame in totale oscurità usando solo il loro senso del tatto come una guida. Si richiede la prenotazione in quanto questa mostra è sempre molto richiesta. Per i titolari di un CityPASS, i prezzi dei biglietti per il Tactile Dome sono ridotti a $ 15.

Poiché ogni galleria all'interno dell'Exploratorium è così diversa da quella successiva, è difficile stabilire una mostra "migliore". Nella Bechtel Central Gallery, i visitatori possono esplorare immagini e suoni con diverse mostre uniche come "Bright Black", dove i visitatori sono portati a credere che un oggetto sia bianco prima di scoprire che l'oggetto è piuttosto scuro. Il Tinkering Studio nella South Gallery è stato una delle mostre più popolari per adulti e bambini, consentendo ai visitatori di svolgere in prima persona attività di laboratorio. I visitatori possono costruire, tagliare, trasformare, e sperimentare - e le attività cambiano costantemente.

Ci sono sei diversi gallerie, ciascuna incentrata su un campo diverso: il comportamento sociale, il tatto, la vista e la luce, il mondo vivente, l'ambiente locale e i fenomeni globali, e il vento, l'acqua, e le maree. È facile trascorrere un'intera giornata all'Exploratorium!

Da sapere prima di andare
Per ottenere il massimo dalla tua visita, fai in modo di trascorrere l'intera giornata in modo da ottenere la possibilità d'immergerti completamente in ognuno degli spazi della galleria. Gli adulti possono godersi "l'Exploratorium After Dark", un evento riservato strettamente alle persone con età superiore ai diciotto anni, che si svolge il primo giovedì di ogni mese dalle 18:00 alle 22:00. A questo evento speciale, gli adulti possono sorseggiare un cocktail e dedicarsi a presentazioni scientifiche e artistiche innovative e interattive.

California Academy of Sciences

La California Academy of Sciences è un'esperienza del tutto coinvolgente che porta i visitatori attraverso una foresta pluviale, il mare blu profondo, e le stelle luminose dell'universo.

La California Academy of Sciences ospita oltre 26 milioni di esemplari ed è uno dei più grandi musei di scienze naturali in tutto il mondo. L'accademia delle scienze della California è anche un rinomato istituto educativo conosciuto per i suoi programmi innovativi. Questo museo è l'unico posto al mondo a combinare le meraviglie di un acquario, un planetario e museo di storia naturale in un unico posto..

Fatto divertente
Oltre 40.000 animali fanno della California Academy of Sciences la loro casa. È stata fondata nel 1853, appena tre anni dopo che la California è stata riconosciuta come Stato, ed è stata ricostruita nel 2008 per includere un buon tetto che fornisce un habitat per piante autoctone. Lucernari bagnano il irrorano il museo di luce naturale.

Cosa fare
Gli animali portano sorrisi sui volti delle persone. Alcuni adorabili personaggi ondeggianti hanno reso la California Academy of Sciences la loro casa, e sono parte della grande esperienza educativa che l'Academy offre ai visitatori di tutte le età. Dare da mangiare ai pinguini è un evento ricorrente all'Accademia. Guarda il biologo mentre nutre queste magnifiche creature e partecipa a un educativo Q&A; nel frattempo. Questo evento è ottimo per adulti e bambini.

La Osher Rainforest è un paradiso verdeggiante di quattro piani che porta i visitatori in un viaggio attraverso la vita colorata che abita la foresta pluviale. Uccelli esotici, anfibi selvatici ed enormi pesci amazzonici sono tutte attrazioni di questa fantastica mostra. Una volta all'interno della cupola, i visitatori potranno vedere più di 27 metri di lussureggiante foresta pluviale verde sopra di essi. Il percorso interno a spirale porta gli ospiti attraverso tre distinti ecosistemi di foresta pluviale. Il primo ecosistema è quello della vegetazione bassa della foresta del Borneo, il secondo è quello della vegetazione sospesa del Madagascar, e il terzo è quello delle canopie della foresta della Costa Rica. Dopo aver esplorato la parte superiore, puoi prendere un ascensore per scendere sotto la superficie del suolo della foresta per vedere l'Amazzonia allagata. Una volta li, è possibile ammirare la luce sopra di te splendere attraverso l'acqua e le squame dei pesci dell'Amazzonia.

Entra nella Shake House per sentire l'effetto dei più grandi terremoti di San Francisco - il Loma Prieta coi suoi 6.9 di magnitudo e il grande terremoto di San Francisco del 1906, di magnitudo 7.9.

Da sapere prima di andarci
Se vuoi vedere uno spettacolo al Planetario, prenota il tuo spettacolo all'arrivo. Cerchi un'esperienza ancora più personale? Fai il tour dietro le quinte per comprendere il ruolo dell'Accademia nel campo della ricerca, dell'esplorazione scientifica, e la dedizione all'educazione mentre ti addentri un po' più in profondità nel cuore del museo, nell'acquario e nella foresta pluviale. Gli adulti possono godere di una notte al museo piena di musica, creature, e cocktail ogni Giovedì dalle 18:00 alle 22:00. Oh, e vai a salutare Claude l'alligatore albino.

de Young Museum

Situato nel Golden Gate Bridge Park di San Francisco, il de Young Museum è una fantastica attrazione ricca di opere d'arte internazioniali. Dalla vasta raccolta d'arte americana che va dal XVII al XX secolo, alle pregiate opere di artisti nativi americani e africani, il de Young Museum offre ai visitatori un'esperienza arricchente e stimolante. L'edificio stesso è uno spettacolo da vedere, si intreccia con l'ambiente naturale del parco e incorpora elementi storici degli edifici più vecchi nel nuovo design.

Curiosità
Le collezioni de Young sono state trasferite due volte a causa di disastri naturali. Il grande terremoto del 1906 causò danni significativi all'edificio originale, ed il terremoto di Loma Prieta del 1989 risultò nella creazione di una struttura completamente nuova, privatamente finanziata, solida e rispettosa delle esigenze delle sempre crescenti collezioni all'interno. La facciata del nuovo edificio è composta da 475 tonnellate di rame, 150 tonnellate. di vetro, e 7.200 pannelli in rame con 1.500.000 goffrature.

Cosa fare
Con molte mostre temporanee che si svolgono al de Young, c'è sempre qualcosa di nuovo da vedere. Il museo è il più importante sulla costa occidentale per la sua collezione di tessuti e costumi americani e africani. Ciò che rende unico il museo de Young è l'organizzazione delle collezioni. Piuttosto che organizzare i pezzi in una collezione per provenienza geografica, varie opere d'arte provenienti da tutto il mondo sono riunite in raccolte sulla base di un tema unificante. In questo modo, i visitatori possono vedere il significato dei pezzi, così come le somiglianze ad altre opere d'arte provenienti da diverse regioni del globo.

La collezione dei dipinti americani, così come la collezione d'arte africana, sono mostre popolari all'interno del de Young Museum. La collezione d'arte africana si è ampliata notevolmente dai suoi inizi. Quello che una volta era una selezione casuale di coraggiose opere espressioniste, ora è una grande collezione che vanta abbastanza materiale da rendere possibile un'unificazione tematica dei pezzi. I dipinti americani coprono l'arte di vari periodi e regioni attraverso le Americhe, ed è organizzato in ordine cronologico. Dai nativi americani e i coloni spagnoli al neoclassico e impressionista, c'è molto da vedere da cui essere stupito al de Young. Per chi cerca una gita all'aperto, il giardino delle sculture è un modo piacevole e tranquillo per apprezzare l'arte fuori dalle mura del museo. Il giardino ospita le sculture sfinge originali del de Young Museum, così come la Pool of Enchantment.

Visita la Harmon Tower per una vista panoramica, nove piani più in alto. Da qui, è possibile vedere il Golden Gate Bridge, il tetto vivente della California Academy of Sciences, e una vista assolutamente unica a San Francisco.

Da sapere prima di andare
Visita di mercoledì tra le 13:00 e 17:00 per incontrare gli artisti, un evento gratuito in uno studio d'arte in attività. Ci sono anche programmi per bambini, per gli appassionati più giovani e "i venerdì sera al de Young" per gli adulti appassionati, dove il cibo e i cocktail sono disponibili per l'acquisto. Il museo è generalmente chiuso il lunedì, tranne un paio di eccezion. Controlla il calendario per gli orari speciali. Sono disponibili audio tour presso il chiosco dell'audio guida.

Legion of Honor

Situato nel cuore del Lincoln Park di San Francisco, il Legion of Honor Museum risplende interamente di 4000 anni di arte antica ed europea, brillante architettura neoclassica francese, statue imponenti e una vista impareggiabile del Golden Gate Bridge e del paesaggio urbano di San Francisco.

Il de Young e il Legion of Honor formano l'istituzione "Fine Arts Museums of San Francisco". Il Legion of Honor è stato costruito per commemorare i soldati californiani vittime della Prima guerra mondiale, e come replica della Légion d'honneur di Parigi.

Curiosità:
il de Young e il Legion of Honor formano l'istituzione "Fine Arts Museums of San Francisco". Il Legion of Honor è stato costruito per commemorare i soldati californiani vittime della Prima guerra mondiale, e come replica della Legion of Honor ospita una delle più grandi collezioni di disegni e stampe degli Stati Uniti, oltre ad essere il museo presente nel film di Hitchcock, La donna che visse due volte. La famosa statua situata davanti al museo, Il Pensatoredi Auguste Rodin, non è in realtà il pensatore ma un pensatore, uno dei tanti. Rodin commissionò il lavoro da Henri Lebosse, sotto la supervisione dello stesso Rodin. Esistono infatti diversi Pensatori negli Stati Uniti ed altri disposti in tutto il mondo, con la presenza di un pensatore in ogni angolo del globo.

Cosa fare:
nel Legion of Honor è presente una galleria dedicata specificamente alle varie opere di Rodin, tra cui oltre 100 sculture. Inoltre, all'interno della Rodin Gallery si trova l'organo Skinner, un organo a canne realizzato per emulare i suoni di un'orchestra senza la necessità di diversi musicisti. La musica fragorosa offre il meglio di sé negli alti soffitti e ampi spazi del museo, e i visitatori possono assistere ad un concerto gratuito che si tiene ogni sabato e domenica alle 16:00, con la possibilità di ammirare anche la magnifica arte. Gli artisti suonano di tutto, da Bach alle colonne sonore dei film hollywoodiani, e ogni concerto risuona nell'aria dell'imponente museo.

La collezione del Legion of Honor è composta da oltre 124mila opere di artisti di fama mondiale come Renoir, Monet, Picasso, Degas, van Dyck, Rembrandt, Hals, Rubens, van Gogh, Cézanne, Gainsborough ed El Greco. Le arti decorative europee, l'antica arte Mediterranea, le impressionanti sculture e dipinti e la vasta collezione di disegni su carta hanno contribuito a rendere il Legion of Honor uno dei migliori musei al mondo. I dipinti classici e le diverse opere d'arte sono esposti in un edificio splendidamente progettato in una posizione sopraelevata con una vista straordinaria, rendendo l'esperienza di visita indimenticabile.

Informazioni utili prima della visita:
partecipa ad un tour gratuito guidato con ingresso dal martedì alla domenica. Per un'esperienza interattiva ed istruttiva scarica l'applicazione mobile, che offre ai visitatori una mappa dettagliata in 3D in grado di guidarli nella raccolta cronologica, illuminandoli man mano con diverse informazioni interessanti.

SFMOMA

San Francisco è una città in cui si vive e si respira l'arte, e l'arte moderna rappresenta lo spirito di San Francisco. Il SFMoMA, recentemente ampliato e la versione californiana del MoMa di New York, riunisce pertanto tutte le opere d'arte moderne.

Dopo quasi tre anni di chiusura per lavori di ristrutturazione, il nuovo SFMoMA è un museo unico nel suo genere, ampliato di 22.000 metri quadrati e con più di sette piani di spazi espositivi; si tratta del più grande museo della Northern California e uno dei più grandi al mondo.

Curiosità:
la nuova struttura comprende un'area di 4200 metri quadrati aperta al pubblico. Il SFMoMA rappresenta quindi un importante centro culturale e sociale dell'arte situato nel cuore di San Francisco. È anche il primo museo sulla West Coast interamente dedicato all'arte moderna e contemporanea, inaugurato nel 1935.

Cosa fare:
il SFMoMA è stato apprezzato per la sua eccellente cura e organizzazione. Lo spazio aperto e all'apparenza sconfinato, l'architettura sofisticata e le collezioni uniche rendono il SFMoMA uno dei migliori musei al mondo. Alcuni visitatori sostengono che dalla sua ristrutturazione il SFMoMA sia persino migliore di quello di New York.

Le mostre temporanee sono dedicate alle opere di artisti meno noti al pubblico. Peraltro, la collezione permanente del SFMoMA riunisce le opere molto amate di artisti come Chuck Close, Andy Warhol, Frida Kahlo, Roy Lichtenstein e molti altri. Tuttavia, l'opera permanente forse più pregiata del SFMoMA è il Living Wall. Il Living Wall unisce le forze dell'arte e della natura, ispirando la creatività grazie alla varietà di colori e strutture tipici dell'orticoltura, ma allo stesso tempo offrendo ai visitatori una splendida pausa dalle mura interne del museo. Il Living Wall è costituito da diverse specie vegetali. Ogni sezione del muro presenta piante diverse, e con il consueto cambiamento ciclico della natura sarà improbabile vedere due volte lo stesso muro. A differenza di un dipinto, il Living Wall è un'opera dinamica. Esplorando il grande spazio del SFMoMA, trova il tempo per fare una pausa nel verde e osserva le meraviglie naturali del Living Wall.

All'interno del museo potrai visitare gli spazi espositivi, di ricerca e interpretativi dedicati alla fotografia più grandi di qualsiasi museo d'arte negli Stati Uniti. Potrai anche ammirare le opere dei nativi di San Francisco, nonché una scultura di 200 tonnellate chiamata "Sequence", attorno alla quale è stato progettato il nuovo edificio.

Informazioni utili prima della visita:
per gli inesperti dell'arte moderna che desiderano avere prima un assaggio, l'accesso ai primi due piani del SFMoMA è gratuito. Partecipa ad un tour guidato di 45 minuti del museo, gratuito e con biglietto d'ingresso. Decine di visitatori del SFMoMA raccomandano di scaricare la fantastica app del SFMoMA e di visitare autonomamente lo spazio. Il sistema audio, insieme al monitoraggio interno e alla tecnologia di localizzazione, descrive ogni opera d'arte del museo su cui i visitatori si soffermano. Con svariati ospiti famosi, i visitatori possono anche immedesimarsi nella narrazione passeggiando per il museo. Al SFMoMa si tengono inoltre spettacoli dal vivo a cadenza regolare.

Cable Car Museum

San Francisco è raffigurata, da chi non è del posto, come la città collinare e nebbiosa col Golden Gate Bridge e gli emblematici tram. Niente è così tipicamente "San Francisco" come il Cable Car Museum (Museo del Tram). È l'unico posto al mondo in cui avrai la possibilità di esplorare lo storico mezzo di trasporto che attira i visitatori in città ogni anno.

Prima del XX secolo, tutte le società ferroviarie avevano un totale 85 miglia di binari che si estendevano in tutta la Bay Area. Ma nel 1906 il grande terremoto e incendio distrusse gran parte della città. Mentre la città veniva lentamente fatta risorgere dalle ceneri, il tram elettrico diventò il mezzo di trasporto preferito, perché era più facile e più economico da costruire e mantenere, e più veloce in generale. Il Cable Car Museum è dedicato a questa modalità di trasporto molto amata.

Curiosità
Nel 1947, l'allora sindaco della città dichiarò che tutte le linee di tram avrebbero dovuto essere sradicate, perché ogni altro mezzo di trasporto (principalmente autobus) era meno costoso in confronto. Ma Friedel Klussmann non poteva accettarlo. Fondò il Comitato Cittadino per Salvare i Tram. Il comitato riuscì a dimostrare alla città di San Francisco che il valore dei tram superava i costi operativi. E aveva ragione. I tram di San Francisco sono l'ultimo sistema funzionante del loro genere in tutto il mondo, il che li rende sia una divertente attrazione turistica che un modo funzionale per spostarsi all'interno della città.

Cosa fare
La storia dei tram di San Francisco è affascinante. All'interno del museo sono presenti vari reperti e fotografie che guidano i visitatori su una linea del tempo immaginaria, che va dalla loro ideazione fino all'attuazione. Vedrai vecchi modelli di tram, tra cui tre tram d'epoca degli anni 1870. Scopri un po' sull'ingegneria che sta dietro ai tram, mentre sfogli i dispositivi meccanici che alimentano il loro sistema.

Chiunque abbia visitato il Cable Car Museum è rimasto affascinato dall'imponente sistema di pulegge che sta dietro a tutto. Dal ponte superiore, i visitatori possono ammirare il funzionamento dei motori e delle ruote. Sotto, si possono vedere i cavi mentre vengono posati attraverso il canale al di sotto della strada. Dopo aver imparato un po' sulla storia e la progettazione dei tram, vedere che il tutto si fonde nell'azione meccanica renderà la tua esperienza ancora più piacevole.

Da Sapere Prima di Partire
L'ingresso al Cable Car Museum è sempre gratis. È aperto tutti i giorni con orario 10:00-18:00 da aprile a ottobre, e con orario 10:00-17:00 da novembre a marzo. All'interno del museo, c'è un negozio dove i visitatori possono acquistare souvenir unici riguardanti specificamente i tram. Porta a casa un po' di storia e vedi perché Friedel Klussmann e il comitato combatterono così duramente per mantenere in funzione questi splendidi reperti storici.

Ora che sai quali sono i migliori musei di San Francisco, usa San Francisco CityPASS e risparmia quasi la metà sul prezzo d'ingresso per alcuni dei musei sopraindicati, così come per le altre principali attrazioni di San Francisco. San Francisco CityPASS comprende un abbonamento di 7 giorni a metro Muni e tram, nonché biglietti d'ingresso prepagati per la California Academy of Sciences, per la Blue & Gold Fleet Bay Cruise (i visitatori che acquisteranno il loro San Francisco CityPASS presso la biglietteria di Alcatraz Cruises, potranno sostituirla con un tour all'isola di Alcatraz), per un'attrazione a scelta tra l'Aquarium of the Bay e il Monterey Bay Aquarium, e per un'attrazione a scelta tra il de Young and Legion of Honor Fine Arts Museums e l' Exploratorium. Alcune mostre speciali non sono incluse nel CityPASS e potrebbero richiedere un costo aggiuntivo.

Il CityPASS può essere acquistato online o in una qualsiasi delle nostre attrazioni aderenti a San Francisco. Usa San Francisco CityPASS e scopri i principali musei e le cose da fare a San Francisco.

Le immagini di Cable Car Museum Photo Credit
Legion of Honor e de Young Museum sono una gentile concessione dei musei delle Belle Arti di San Francisco.

San Francisco CityPASS ha una valutazione di 4,7/5 , basata su 2386 recensioni.